Senza categoria

Premio Valeria Solesin: riconoscimenti alla ricerca

Anche quest’anno è possibile partecipare al premio in onore della giovane ricercatrice italiana alla Sorbona di Parigi, Valeria Solesin, tragicamente scomparsa al teatro Bataclan della capitale francese la notte del 13 novembre 2015.

valeria-solesin

Il premio,  inspirato agli studi di Valeria sul doppio ruolo delle donne, divise tra famiglia e lavoro, rende omaggio, altresì, alle ricerche contemporanee che evidenziano gli effetti positivi di una bilanciata presenza femminile nelle aziende.
Il premio ( “Il talento femminile come fattore determinante per lo sviluppo dell’economia, dell’etica e della meritocrazia nel nostro Paese”) è rivolto “…alle tesi di ricerca che affrontano l’analisi del mercato del lavoro in un’ottica di genere, da una prospettiva statistico-demografica, socio-economica, socio-politica o giuridica. Tesi che mettano a fuoco sia i fattori che ostacolano la maggiore presenza femminile nel mercato del lavoro in Italia, dove il tasso di occupazione femminile è fermo al 49%, sia le buone pratiche di conciliazione introdotte dalle aziende e dalle istituzioni in Italia e nel contesto internazionale per favorire un’organizzazione e una cultura inclusive, capaci di far accedere più donne al mondo del lavoro, di sostenerle nel loro duplice ruolo e di farle crescere anche nei ruoli di vertice delle imprese”.

Saranno ammesse alla partecipazione tesi magistrali in Economia, Sociologia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Demografia e Statistica discusse dopo il 01/01/2016.

Come partecipare:

  1. La domanda di partecipazione insieme alla relativa documentazione dovranno essere inviate via e-mail al seguente indirizzo premiovaleriasolesin@gmail.com entro il 31/07/2018
  2. Insieme alla domanda di partecipazione sarà cura del candidato inviare:
    -copia di un documento di identità valido
    -copia del certificato di laurea rilasciata dalla segreteria universitaria
    -curriculum vitae et studiorum
    -versione digitale della tesi redatta in italiano o in inglese o una sintesi dei risultati della tesi sotto forma di abstract. Tale documento deve essere inviato in formato word (non pdf), carattere Times New Roman, corpo 12 per il testo, 10 per le note a piè di pagina, non deve superare le 2 cartelle (con un limite massimo di 5000 caratteri, spazi inclusi) e può essere redatto in italiano o in inglese. Tale documento
    deve essere nominato nel modo seguente: Abstract_Nome Cognome o una breve motivazione sulla rilevanza della tesi per lo studio dell’impatto socioeconomico
    della presenza e dei talenti femminili nel mondo del lavoro. Tale documento deve essere inviato in formato word (non pdf), carattere Times New Roman, corpo 12 per
    il testo, 10 per le note a piè di pagina, non deve superare 1 cartella (con un limite massimo di 2500 caratteri, spazi inclusi) e può essere redatto in italiano o in inglese. Tale documento deve essere nominato nel modo seguente: Motivation_Nome Cognome

Per ogni altra informazione, far riferimento al bando di concorso rinvenibile al link di seguito riportato: http://www.digef.uniroma1.it/sites/default/files/notizie/Bando_Premio%20Valeria%20Solesin_2018_II%20edizione.pdf

Una iniziativa molto importante sia per l’alto valore morale ad essa ricollegata, sia per l’aiuto non di poco conto riconosciuto ai giovani studiosi che riusciranno ad ottenere il premio.

Un grande in bocca al lupo ai partecipanti!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...